Opera

TEATROMONDO

MODACOSTUME

vaghe.stelle

LTE


vaghe.stelle         


                      Precedente ] Home ] Successiva ]                                                                                                                                  

Sommario

Nel_mezzo_del_cammino

Catullo 55 poesie

Borges Antologia lirica

Leopardi Antologia lirica

 

 

 GIOVANNI RABONI

 

Imitazione  

Ombra ferita, anima che vieni   

Che in tutto fra tutte suprema sia   

Cerco qualche volta di immaginare   

 

 

Voce Nazzareno Luigi Todarello

 

 

 

 IMITAZIONE

 scarica mp3                                            

Hanno gli squamosi, guizzanti pesci, giù

nelle loro dimore senza fuoco

notizia del calar della notte? Forse no.

Ma chi in terra cammina

e tutti coloro cui le penne

danno la piena libertà del cielo

mutano modi all’imbrunire,

dando retta ciascuno ad una sua

curiosità di specie. Più comune è che il moto

s’attenui, e gli altri sensi, ma non mancano

stravaganti eccezioni: così il gatto

e il gufo, non appena

cede il giorno alle tenebre, più grandi

fanno i loro pensieri, e per dar vita

o toglierla

si mettono in cammino.   top

 

VENTAGLI E ALTRE IMITAZIONI

Nuova Editrice Magenta, 1999

 


 

 

scarica mp3

 

Ombra ferita, anima che vieni                                 

zoppicando, strisciando dal tuo fioco

asilo a cercare nei sogni il poco
che rosicchio per te all’andirivieni

dei risvegli e degli incubi, agli osceni
cortei delle sciarade, così poco
che qualche volta quando arrivi il fuoco
è già spento, divelte le imposte, pieni

di insulsi intrusi o infidi replicanti
l’immensità della cucina, il banco
di scuola, il letto, dammi tempo, non

svanire, il tempo di chiudere i tanti
conti vergognosi in sospeso con
loro prima di stendermi al tuo fianco.   top

 

OGNI TERZO PENSIERO

Mondadori, 1993

 


 

 

scarica mp3

 

Che in tutto fra tutte suprema sia                        

la legge del mercato, che a lei deva

subordinarsi restando utopia

per sempre tutto quello che solleva

 

l'uomo da se stesso sembra alla mia

mente quasi incredibile. Ma alleva

menti per crederci l'economia

trionfante, fa che ciascuna s'imbeva

 

di quel credo miserabile e creda

a esso fieramente come al più santo

vangelo; e non ha scampo chi rimpianto

 

dell'altro s'ostina finché non ceda

di schianto il cuore a provare e di noia

trema dove per altri è ottusa gioia.   top

 

OGNI TERZO PENSIERO

Mondadori, 1993

 


 

 

scarica mp3

 

Cerco qualche volta di immaginare                         

la felicità, mia e dei morti, e mi sembra

che sia la vita. Forse perché chiare

nella luce che già un po' s'insettembra

 

sono adesso le cose e a meno amare

vertigini trascina e tanta assembra

più pazienza, più requie il declinare

del tempo è come se da queste membra

 

arse e dilaniate l'immensa salma 

del mondo risorgesse in una calma

radiosa e stesse al cuore assaporare

 

l'infinito dolcissimo ritardo 

del bene, e sentire l'Olona e l'Ardo

per come si chiamano risuonare.   top

 

 

OGNI TERZO PENSIERO

Mondadori, 1993


Copyright LATORRE EDITORE 2007-2019  redazione@latorre-editore.it