LATORRE EDITORE - ITALY

HOME

_____________________________________________________________

 
 

 

 

CATALOGO


PSICOLOGIA PARAPSICOLOGIA


LIBRI CARTACEI E EBOOK (gratis per chi acquista il libro cartaceo)


 

LIBRO+EBOOK GRATIS

ATTENZIONE BONUS! CHI COMPRA QUESTO LIBRO HA IL DIRITTO DI SCARICARE GRATUITAMENTE IL CORRISPONDENTE EBOOK

ATTENTION BONUS! WHO BUY THIS BOOK HAS THE RIGHT TO DOWNLOAD THE EBOOK FOR FREE

Un grande libro! Per cominciare a capire qualcosa di psicologia. Una introduzione magistrale. Wundt fu uno dei primi scienziati a tentare di stabilire criteri oggettivi riguardo al comportamento umano. A tale scopo fondò un Laboratorio di Psicologia a Lipsia nel 1879 per raccogliere i dati empirici delle sue ricerche e analizzarne i risultati secondo i criteri delle scienze naturali. Il "Laboratorio di Wundt", composto da tre stanze e dotato di un'attrezzatura all'inizio piuttosto "povera", divenne in breve tempo il luogo dove si formò la prima generazione di psicologi sperimentalisti europei, alla fine dell'Ottocento. L'anno 1879 è tradizionalmente considerato "l'anno di nascita" della psicologia, intesa nella sua accezione moderna e sperimentale. Il suo metodo è chiamato strutturalismo perché cercava la struttura latente della mente, valutando per mezzo di test la percezione soggettiva degli stimoli provenienti dall'esterno. Wundt è anche definito un "elementarista", poiché scompone le funzioni psichiche in elementi singoli che possono essere presi in esame attraverso un approccio analitico. La metodologia di ricerca utilizzata dallo psicologo tedesco, detta "introspezione", era basata sullo studio descrittivo delle sensazioni che il soggetto sperimentale provava durante le fasi dell'esperimento. A tal proposito venivano eseguiti esperimenti su persone preparate a eseguire tale metodologia. Il soggetto veniva sottoposto ad uno stimolo che lo psicologo poteva controllare, e poi il soggetto aveva il compito di descrivere con minuziosa cura i processi sensoriali esperiti. L'opera di Wundt esercitò una notevole influenza sullo psichiatra tedesco Emil Kraepelin (1856-1926), creatore della prima classificazione dei disturbi mentali.

USUKDEFRESITJP

 

USUKDEFRESITNLJPBRCAMXAUIN

 


 

LIBRO+EBOOK GRATIS

ATTENZIONE BONUS! CHI COMPRA QUESTO LIBRO HA IL DIRITTO DI SCARICARE GRATUITAMENTE IL CORRISPONDENTE EBOOK

ATTENTION BONUS! WHO BUY THIS BOOK HAS THE RIGHT TO DOWNLOAD THE EBOOK FOR FREE

"Il teatro dell'anima è il teatro che si occupa della sofferenza di vivere. Il male di vivere, nel nostro tempo, anche quando non raggiunge livelli patologici, è una realtà sempre più presente. Il teatro dell'anima si pone come "rimedio". Attraverso la finzione della scena si rende oggettiva la sofferenza e si realizza una purificazione e una rigenerazione."

USUKDEFRESITJP

 

USUKDEFRESITNLJPBRCAMXAUIN

 


 

LIBRO+EBOOK GRATIS

ATTENZIONE BONUS! CHI COMPRA QUESTO LIBRO HA IL DIRITTO DI SCARICARE GRATUITAMENTE IL CORRISPONDENTE EBOOK

ATTENTION BONUS! WHO BUY THIS BOOK HAS THE RIGHT TO DOWNLOAD THE EBOOK FOR FREE

"Le aspirazioni universali e costanti dell’umanità che pensa, il ricordo ed il rispetto dei morti, l’idea innata di una giustizia immanente, il sentimento della nostra coscienza e delle nostre facoltà intellettuali, la miserabile incoerenza dei destini terrestri paragonata all’ordine matematico che regge l’universo, l’immensa vertigine d’infinito e d’eterno sospesa nelle altezze di una notte stellata, e, in fondo a tutte le nostre concezioni, l’identità permanente del nostro io, malgrado le variazioni e le trasformazioni perpetue della sostanza cerebrale, tutto concorre a stabilire in noi la convinzione dell’esistenza ... leggi tutto

USUKDEFRESITJP

 

USUKDEFRESITNLJPBRCAMXAUIN



CATALOGO

 

_________________________________________________________ 

Copyright 2018 LATORRE EDITORE     redazione@latorre-editore.it

339 22 50 407

_________________________________________________________